Mi relato «MISIÓN: CASQUETES POLARES» publicado en la Revista Purgante


Mi relato «MISIÓN: CASQUETES POLARES» se publicó en la
Revista PURGANTE.
Esta es la segunda entrega de la saga: «Candy, agente ocasional».
Agradecido que vuelvan a publicar esta segunda parte.

Lo pueden leer aquí:
Relato MISIÓN: CASQUETES POLARES


Aunque les recomiendo que lean la primera parte, primero:
Relato LOS POZOS DE AGUA

Mi relato «EL PEOR DISCO» publicado en la Revista Entrañas

Dibujo realizado por la autora: Carlota Vicente Padrol @soypadrol


Mi relato «EL PEOR DISCO» se publicó en la
Revista ENTRAÑAS.
Es la segunda vez que me publican un relato y,
con este, es la primera que me atrevo a escribir
un texto tan «tarantinesco».
Espero, les guste.

Lo pueden leer aquí:
Relato EL PEOR DISCO en la Revista Entrañas


FINDE NIUS (Año 2): Las noticias del finde [2-10-2022]

Ya pueden leer mi opinión de la semana en FINDE NIUS
2-10-2022


Hablo de:
– Muere Jesús Quintero, el «loco de las preguntas que yo haría».
– Nuevo disco de «The Boss» Bruce Springsteen versionando el Soul.
– Encuentran una patera con 4 cadáveres, cerca de Canarias.
y la recomendación del Bing Bang Vintage Festival.


… gracias por seguir mi blog «Desde mi propia luna» (@MiPropiaLuna) por Twitter e Instagram

Mi relato «LA MUJER DEL AGUA» publicado en la Revista Tamasma Cultural


Mi relato «LA MUJER DEL AGUA»
se publicó en el nº 29 de septiembre de la
Revista TAMASMA CULTURAL

Descargar la Revista Aquí:
Tamasma Cultural nº 29 Junio 2022

LA DONNA DELL’ACQUA

      Era un lavoratore instancabile e uno dei più veloci a portare le pietre per costruire la Piramide del Sole. Alcuni lo odiavano perché invidiavano la sua forza ma, soprattutto, per la determinazione con cui lavorava. Altri si risentirono quando videro che, ogni pomeriggio, una donna veniva a portargli una bevanda fresca per ridargli energia. Egli non conosceva nemmeno il nome della donna, ma per lui era Sihuatl Atl «la donna dell’acqua». Non parlavano fra di loro. La donna, molto semplicemente, gli dava un poco di atole ( una bevanda tipica messicana a base di acqua, farina di mais, cannella, zucchero panela, vaniglia), che lui accettava con uno sguardo e un sorriso. Lei aveva l’abitudine di pregare agli dei, al tramonto, in cima alla Piramide della Luna, mentre il suo innamorato la guardava da lontano. Un giorno lui decise di salire a pregare con lei.

      L’uomo, abituato alla larghezza dei gradini della grande piramide che stavano costruendo, ebbe difficoltà nel salire la Piramide della Luna che aveva gradini molto più stretti e così, quando era quasi arrivato alla cima, cadde rovinosamente al suolo. Tutti accorrono in suo aiuto, ma invano.Non poté più camminare. Ora, nella sua vecchiaia, continua a non potersi muovere dal suo letto, ma ad assisterlo, ha al suo fianco colei che sempre sarà la sua Sihuatl Atl. Insieme hanno avuto molti figli e lui continua ad essere venerato per aver avuto l’onore di essere uno di coloro che contribuirono a erigere quel magnifico monumento agli dei nella sua nativa Teotihuacan. Nessuno saprà mai che questa giovane donna salì sulla Piramide della Luna a chiedere agli dei un marito che la amasse e non la lasciasse mai.
A volte gli dei interpretano male la lingua degli uomini.

Gracias por la Traducción a la directora teatral Nicoletta Perreti